REGOLAMENTO DELLE SALE DI LETTURA E DEGLI SPAZI DI CONSULTAZIONE MULTIMEDIALE

(IN CORSO DI APPROVAZIONE

DA PARTE DEL COMITATO TECNICO SCIENTIFICO)

 

La Biblioteca persegue il soddisfacimento delle esigenze di documentazione della didattica e della ricerca, definendo sia le condizioni atte a rendere agevole l’accesso degli utenti alle risorse documentarie disponibili che le norme comportamentali alle quali il personale della Biblioteca e gli utenti si debbono attenere.

            

La Biblioteca si impegna a:

 

·         favorire l’accesso alle informazioni e ai documenti;

·         offrire un ambiente di studio confortevole nonché la cortese assistenza del personale per ogni tipo di esigenza;

·         erogare i servizi con imparzialità, continuità e regolarità, cercando di ridurre al minimo i disagi dovuti a cause di forza maggiore;

·         effettuare un controllo costante della qualità dei servizi resi, eventualmente con la collaborazione degli utenti (che possono presentare reclami o suggerimenti, verbali o scritti, al direttore).

 

Le eventuali restrizioni di accesso a collezioni e servizi, definite nei regolamenti, sono finalizzate a facilitare la ricerca scientifica e conservare le collezioni.

 

L’ Utente a sua volta si impegna a:

 

[Fatte salve specifiche esigenze di prestazione d’opera e di servizio, è soggetto a tali norme anche il personale interno, al quale è fatto obbligo di rendersi reperibile e riconoscibile e di intervenire direttamente o su segnalazione degli utenti al fine di far rispettare la Carta dei Servizi, prendendo di concerto col direttore eventuali misure di prevenzione e sanzione].

 

Per chi non ottempera alle norme di comportamento previste dal Regolamento sono previste, a seconda della gravità delle infrazioni e delle recidive, le seguenti sanzioni:

      -    il richiamo verbale;

-          il richiamo scritto;

-          l’esclusione temporanea dalla Biblioteca (sospensione della carta-utente) con segnalazione al Presidente del Consiglio del Corso di laurea frequentato;

-          l’esclusione definitiva dalla Biblioteca (ritiro della carta-utente)  con segnalazione al Presidente del Consiglio del Corso di laurea frequentato.

 

Per quanto riguarda il personale interno, esso  è già soggetto al Codice di Comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni ( D.P.C.M. 28/11/2000).

 

 

NORME PER L’ ACCESSO DEGLI UTENTI ALLA BIBLIOTECA